Lune del sitema solare Documentario

Dossier Ufo
Dossier Ufo Dalla Preistoria a Roswell ad Oggi
31/05/2015
Equazione di Drake
Equazione di Drake – Documentario UFO
01/06/2015
Lune del sitema solare - Documentario

Si dice satellite naturale o talvolta, più impropriamente, luna un qualunque corpo celeste che orbita attorno a un corpo diverso da una stella

Lune del sitema solare- Nascosti nelle pieghe d’ombra del sistema solare, ci sono mondi così antichi e deformi che sembrano a dir poco bizzarri! Sono le lune che circondano i pianeti del nostro sistema, oggetti un tempo sconosciuti e trascurati che oggi vengono studiati con tecnologie all’avanguardia.

Fonte video: youtube.com

Lune del sitema solare – Si dice satellite naturale o talvolta, più impropriamente, luna (con l’iniziale in minuscolo) − un qualunque corpo celeste che orbita attorno a un corpo diverso da una stella, come ad esempio un pianeta, un pianeta nano o un asteroide. Nel sistema solare si conoscono oltre centocinquanta satelliti naturali: si presume che ne esistano anche attorno ai pianeti di altre stelle.

Tipicamente i giganti gassosi possiedono estesi sistemi di satelliti, mentre i pianeti terrestri ne hanno pochi: nel sistema solare Mercurio e Venere non ne sono dotati, la Terra ne possiede uno molto grande rapportato alle proprie dimensioni (la Luna) mentre Marte ne possiede due piccoli (Fobos e Deimos).

Fra i pianeti nani, i satelliti sembrano essere una caratteristica predominante degli oggetti transnettuniani, come Plutone (quattro, di cui uno massiccio), Haumea (due satelliti) ed Eris (un satellite).

Per estensione si indica col termine di satellite naturale qualunque oggetto di origine non artificiale che orbiti intorno a un oggetto di massa più grande, ad esempio una galassia nana che orbita attorno a una galassia di dimensioni maggiori si chiama galassia satellite.

Si pensa che la maggior parte dei satelliti abbia avuto origine nella stessa regione del disco protoplanetario nel quale ha avuto luogo la formazione del suo corpo madre. Vi sono tuttavia molte eccezioni e variazioni al modello standard di formazione dei satelliti. Molti satelliti del sistema solare esterno sono probabilmente asteroidi catturati, oppure frammenti di corpi più grandi distrutti da un impatto, o (come nel caso della nostra Luna, secondo una teoria accreditata) una porzione del pianeta stesso, scagliata nello spazio in seguito a un grande impatto. La maggior parte dei satelliti è conosciuta solo attraverso poche osservazioni a distanza, tramite telescopi o sonde spaziali, e la maggior parte delle teorie che li riguardano sono quindi molto incerte.

Fonte: wikipedia.org