Lo spettacolo della cometa verde

Il pane più antico della storia
Il pane più antico della storia si trova in Giordania
17/07/2018
cervello umano in un robot
Un mini cervello umano in un robot
19/07/2018

In cielo una cometa verde che potrebbe diventare meravigliosa “esplodendo” letteralmente, e che ad agosto potrebbe anche essere visibile ad occhio nudo.



Generalmente queste comete non sono molto luminose (fino a magnitudo 4, ai limiti della visibilità ad occhio nudo), ma possono aumentare la loro brillantezza improvvisamente regalando a noi sulla Terra degli spettacoli emozionanti.

La cometa C / 2017 S3 è stata scoperta il 23 settembre 2017 sulla cima del vulcano Haleakalā sull’isola di Maui dal telescopio PanSTARRS, che ha il compito di rilevare gli asteroidi vicini alla Terra che minacciano il nostro pianeta. Ma mentre è “impegnato nel suo lavoro principale”, può incappare in scoperte impreviste, come supernove e comete come questa.
“La nube di gas attorno al nucleo della cometa è di circa 4 minuti d’arco – spiega l'astrofilo austriaco Michael Jäger - Ciò significa che l’atmosfera della cometa è di 260.000 km di diametro, quasi il doppio rispetto al pianeta Giove. Queste dimensioni lo rendono un bersaglio relativamente facile per i telescopi “casalinghi”.

Come spiega l’UAI, attualmente la cometa C / 2017 S3 si sta avvicinando al Sole (il perielio, ovvero il punto di massima vicinanza alla nostra stella, è previsto per il prossimo 15 agosto). Per quasi tutto il mese di luglio si muoverà tra le costellazioni della Giraffa e dell’Auriga e il periodo di massima visibilità è la mattina molto presto (nella mappa il cielo di questa notte, 11 luglio alle 3 circa, con una rappresentazione pittorica del passaggio della cometa).
Ma tutto potrebbe cambiare improvvisamente, perché, come è successo il 2 luglio, la cometa potrebbe esplodere di nuovo, incrementando all’improvviso la sua visibilità, regalandoci la visione di una spettacolare cometa verde in cielo visibile a occhio nudo.

Fonte: greenme.it - Autore Roberta De Carolis
Fonte IGM: Michael Jäger on July 2, 2018 @ Weißenkirchen Austria via Facebook
Può interessarti anche: Da Sphere splendidi scatti di sistemi solari neonati